Illegali i tagli indiscriminati all’Universal Credit

I quattro erano a forte rischio di indigenza, e a loro andava quindi applicata una deduzione minima del 5%, come previsto dalla legge.

L’Alta Corte britannica ha emesso una sentenza storica in difesa dei più deboli contro i tagli indiscriminati all’Universal Credit, dando ragione ad un gruppo di ex senzatetto a cui era stato dedotto un terzo del loro benefit per pagare delle multe.

I quattro ex senzatetto di Manchester sono stati aiutati dall’associazione Shelter, e il giudice ha accolto le richieste sentenziando le deduzioni fisse applicate sono contrarie alla legge del 1992, che obbliga i funzionari ad applicare discrezionalità alle multe, a seconda della situazione personale.

I quattro erano a forte rischio di indigenza, e a loro andava quindi applicata una deduzione minima del 5%, come previsto dalla legge.
Da parte sua, il department of work and pension si è giustificato asserendo che la deduzione del 30% non è illegale, visto che il cittadino può sempre rivolgersi al tribunale per una riduzione.

Clicca qui e scarica la nostra app https://telelondra.uk/App​ puoi vedere gratuitamente tutte le puntate precedenti

Ricorda che ci puoi vedere anche sulle smart tv SAMSUNG

Abbiamo anche una pagina Facebook: https://www.facebook.com/telelondra/​

Oppure seguici sul nostro sito telelondra.uk

TELELONDRA il primo canale televisivo degli italiani in UK

FonteTELE LONDRA CHANNEL
Articolo precedenteRoadmap: aperture ritardate per mancanza di vaccino
Articolo successivoLE ESPORTAZIONI UK IN EUROPA CROLLANO DEL 40%