Brexit: europei espulsi per reati penali in Uk

La nuova normativa non si applicherà agli europei in possesso di Settled Status, e con reati pregressi.

Questa mattina, il ministro degli Interno Priti Patel annuncerà una delle riforme più importanti, in vista della Brexit.

Dal 1° gennaio, tutti i cittadini europei con condanne penali potranno essere espulsi dal Regno Unito.
Con la fine della libertà di circolazione e l’uscita definitiva del paese dal’Europa, il Regno Unito non avrà più l’obbligo di garantire ai cittadini stranieri la permanenza sul suolo nazionale.

La legge europea infatti prevede che un cittadino possa essere espulso solo se rappresenta una reale minaccia.
Con la nuova normativa britannica, il Regno Unito potrà invece espellere un cittadino europeo che abbia delle condanne penali anche se, in quel momento, non sta commettendo altri reati o non rappresenta un pericolo per la società.

Inoltre, a tutti gli europei con condanne superiori ai 12 mesi, sarà negato l’ingresso nel paese.
La nuova normativa non si applicherà agli europei in possesso di Settled Status, e con reati pregressi.
Nuovi reati però potranno portare alla revoca del Settled Status.

Questa puntata è offerta da Fattoria DonnaTina – la spesa online direttamente a casa tua. Clicca qui per acquistare https://www.donnatinastore.com

Clicca qui e scarica la nostra app https://telelondra.uk/App puoi vedere gratuitamente tutte le puntate precedenti

Ricorda che ci puoi vedere anche sulle smart tv SAMSUNG

Abbiamo anche una pagina Facebook: https://www.facebook.com/telelondra/

Oppure seguici sul nostro sito telelondra.uk

TELELONDRA il primo canale televisivo degli italiani in UK

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here