BREXIT: DEAL IMPRATICABILE PER I SUPERMERCATI BRITANNICI

Una procedura considerata impraticabile, se non si metterà a punto un sistema burocratico veloce ed efficace.

Secondo molti deputati di Westminster, il deal raggiunto con l’Europa sarebbe impraticabile per i supermercati e i fornitori inglesi, e ci sarebbe un rischio di carenza di prodotti.

In base a quanto dichiarato al Brexit Committee parlamentare, sotto accusa sarebbe la parte amministrativa che le aziende britanniche dovranno svolgere.

Particolari problemi sono stati individuati sugli aspetti burocratici per gli autisti dei Tir, che allungherebbero di almeno tre ore ogni operazione di importazione delle merci.

Forti critiche sui tempi del deal sono state espresse dal direttore del British retail Consortium, Andrew Opie, in particolare per la situazione in Irlanda del Nord, dove molti scaffali sono rimasti vuoti, nei supermercati.

Secondo Opie, non c’è chiarezza nelle procedure burocratiche, tanto che molte catene di alimentari e i fornitori sono molto cauti nell’attraversare la frontiera con l’Irlanda, per paura di errori nelle procedure.

La colpa sarebbe dei ritardi con cui il Governo sta comunicando le linee guida per attraversare la frontiera tra l’Irlanda e il Regno Unito, considerata il punto più delicato della questione import/export.

Le grandi catene di supermercati hanno chiesto ufficialmente al ministro di gabinetto, Michael Gove, un chiarimento urgente su come le merci devono attraversare la frontiera irlandese.

Attualmente vi è un accordo per facilitare i controlli doganali tra le due Irlande, che finirà però il 1° aprile, il cosiddetto periodo di grazia, che esenta le aziende nel completare i certificati sanitari per l’esportazione.

Una volta finito il “periodo di grazia”, le aziende di import/export si troveranno davanti ad una situazione burocratica complicata, che potrebbe portare ad interruzioni del traffico merci, e di conseguenza alla scarsità dei prodotti nei supermercati.

Le aziende infatti dovrebbero preparare fino a 100 singoli certificati di esportazione per ogni carico di merci, da compilare 24 ore prima dell’arrivo alla frontiera.

Una procedura considerata impraticabile, se non si metterà a punto un sistema burocratico veloce ed efficace.

Clicca qui e scarica la nostra app https://telelondra.uk/App puoi vedere gratuitamente tutte le puntate precedenti

Ricorda che ci puoi vedere anche sulle smart tv SAMSUNG

Abbiamo anche una pagina Facebook: https://www.facebook.com/telelondra/

Oppure seguici sul nostro sito telelondra.uk

TELELONDRA il primo canale televisivo degli italiani in UK